Pordenone

Dal 3 al 5 novembre a Buenos Aires, ci saranno i lavori del Convegno Efasce del Sudamerica con corregionali provenienti da Argentina, Uruguay, Brasile. Con l’occasione, il 4 novembre insieme al vescovo di Concordia Pordenone monsignor Giuseppe Pellegrini la delegazione sarà presente all'inaugurazione, dopo i restauri finanziati dalla Fondazione Friuli, della Casa della Provincia di Pordenone.

L’iniziativa lanciata da Arlecchino Errante, Pordenonelegge, Jazzinsieme con il sostegno del Comune, invita le persone a scrivere una fiaba, quelle selezionate verranno poi messe in scena tre alla volta in tre giorni diversi prima di Natale

Appuntamento venerdì 3 novembre alle 17.45 nella sala ex tipografia Savio di Pordenone con la conferenza tenuta da due studenti e un ex docente del liceo cittadino dal titolo “Vincere temporeggiando: Q. Fabio Massimo nella seconda guerra punica”

I dati diffusi in occasione del convegno organizzato dalla Storica Società Operaia di Pordenone lo scorso venerdì 27 ottobre, dedicato ai giovani e il fumo

Dal 3 al 5 novembre la Scuola Sperimentale dell’Attore organizza nella sua sede di via Selvatico a Pordenone il corso intensivo “Me la racconti giusta? L’arte del narrare”

Oggi e domani nel Teatro di Pordenone si tengono le eliminatorie della 33^ edizione del Concorso Internazionale Città di Porcia dedicato quest’anno al trombone, con 60 giovani concorrenti raggiungeranno Pordenone da tutto il mondo per contendersi il podio

Il docente del liceo Leopardi Majorana ed esperto di geopolitica Cristiano Riva inaugura oggi alle 17.45 nella sala dell'ex-tipografia "Savio" il nostro corso annuale "Svolte nella storia" dell’associazione Atene Roma di Pordenone

La Storica Società Operaia di Pordenone organizza venerdì 27 ottobre alle 17 nel Centro culturale di Palazzo Gregoris un convegno dedicato alle problematiche e ai rischi legati al fumo delle sigarette elettroniche, particolarmente diffuse anche tra i giovani

Venerdì 27 ottobre riprendono gli appuntamenti in Mediateca di Cinemazero “Cinemamme&papà” per non perdere il piacere del cinema portandì con sé il proprio bimbo

L’evento organizzato dall’Associazione Nazionale Certificatori e Revisori Enti Locali si terrà giovedì 26 ottobre alle 15 a Palazzo Montereale Mantica, con la consegna del premio alla relazione contabile nella “lingua” dei cittadini

Mercoledì 25 ottobre il primo dei 5 incontri che il teatro organizza fino ad aprile 2024 di tipo scientifico-divulgativi sulla montagna, sviluppo sostenibile e percorsi di rigenerazioni, a cura di Luca Calzolari. Il 25 ottobre interviene l’antropologo Annibale Salsa

Il sodalizio di donne viaggiatrici che uniscono un servizio di solidarietà traguarda i dieci anni con un pomeriggio di festa mercoledì 25 ottobre alle 17 in Sala Degan della Biblioteca civica con presentazione di un libro e mostra fotografica

La novità 2023 riguarda l’Arena della sicurezza dove esperti del mondo del lavoro come Michelangelo Agrusti, presidente Confindustria Alto Adriatico, Carlo Bolzonello, esperto di Sanità e sicurezza, Ferdinando Della Rica, responsabile sensibilizzazione, formazione Anmil Fvg, Sandro Giovannelli, direttore generale Anmil, Stefano Lorenzon, facility manager Gruppo Codognotto, Daniele Morassut, referente per la Pastorale sociale del lavoro della Diocesi di Concordia-Pordenone, l’avvocato Piera Tartara, Antonio Verrillo, esperto sicurezza lavoratori scambieranno le proprie idee su come poter arginare il fenomeno

Venerdi’ 20 ottobre ore 18,00 Auditorium Vendramini - Pordenone, presentazione del Libro “Repubblica di Venezia”. L’autore Giovanni Vale conversera’ con Antonella Dal Corso, docente di lettere con Venezia nel cuore. In breve anche tutti gli appuntamenti 2023

I dati relativi all’ultima edizione del festival dedicato al libro e agli autori, sono stati diffusi mercoledì sera in occasione della tradizionale festa di ringraziamento a Palazzo Montereale Mantica

Comune di Pordenone e cooperativa Nuovi Vicini insieme nell'iniziativa "Pordenone non tratta" che mira a sensibilizzare l'opinione pubblica verso un fenomeno di grave violazione dei diritti fondamentali. Il numero verde per le potenziali vittime è l'800.290.290. Da febbraio 2022 14 le persone accolte, 7 quelle intercettate e emesse in sicurezza trasferendole in altro territorio, 5 intercettate e supportate legalmente e per i servizi sanitari 

14 le persone accolte da febbraio 2022, tra donne singole, madri singole con figli e uomini singoli. 7 invece quelle intercettate e messe in sicurezza in altro territorio, mentre 5 sono state le persone intercettate, con le quali sono state necessarie azioni di prossimità come orientamento legale, sanitario o ai servizi del territorio.