Attualità

Oggi alle 16 nel Duomo di Sant'Andrea a Portogruaro, Gian Maria Vian presenta il libro da lui curato dedicato a Papa Luciani, nell'ambito della rassegna Ascoltare, Leggere, Crescere. Intervengono, oltre all'autore, anche il vescovo Giuseppe Pellegrini, monsignor Giuseppe Grillo arciprete del Duomo di Sant'Andrea, il professore Alessio Alessandrini presidente dell'Ute Portogruarese, con la moderazione di monsignor Orioldo Marson

Eurostat ha tracciato un quadro preoccupante: 95 milioni di europei rischiano l’indigenza, mentre i prezzi crescono, l’economia frena e scarseggia il lavoro in diversi Paesi Ue. Maria Nyman, segretario generale di Caritas Europa, spiega al Sir che prima la pandemia, e ora la guerra, hanno messo in ginocchio tante famiglie. E afferma: “Occorre affrontare le cause profonde della povertà”

È andato alle urne il 63,91% degli aventi diritto: più di un elettore su tre non ha votato. Il partito guidato da Giorgia Meloni ottiene il 26,4% rispetto all’8,79% della Lega e all’8,11% di Forza Italia, con Noi Moderati allo 0,91% (dati relativi alla Camera quando mancano poche sezioni da scrutinare). Un esito che riconfigura gli equilibri della coalizione

Il noto comico si esibirà alle 21 in piazza Remigi nell'ambito della manifestazione Purlilium. Nel pomeriggio alle 18 nel Giardino del Casello di Guardia lo spettacolo con attrice e burattini "L'uccellino, la gallinella e il cane". Entrambi gli appuntamenti a ingresso gratuito

La diffusione dei nuovi dati Istat sull’inflazione a luglio, che evidenziano un aumento del 10% per i beni alimentari e le bevande analcoliche che trainano i rincari nel carrello della spesa rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, registrando un balzo che non si osservava da settembre 1984

Si terrà nel seminario di Vorzel (foto Sir) dal 15 al 21 agosto un campo estivo vocazionale per ragazzi dai 16 anni in su. L’edificio era stato distrutto e saccheggiato ad aprile, durante i forti combattimenti nella periferia di Kiev. A pochi chilometri da qui, ci sono le città martiri di Bucha, Irpin, Borodjanka. 

Un coro di voci ha chiesto al premier di restare per i bene del Paese: oggi, mercoledì 20,  la giornata di verifica

"In assenza di nuove precipitazioni si può prevedere che le colture di mais e soia, le più diffuse tra i seminativi in regione, andranno incontro a notevoli stress idrici che potranno comportare forti riduzioni delle rese. I danni, già in parte evidenti, potranno essere quantificati solo al momento del raccolto". Lo ha detto l'assessore regionale competente Stefano Zannier