Portogruaro

Si terrà venerdì 9 dicembre alle ore 20.30 nella Sala Consiliare del Palazzo Municipale il nuovo appuntamento dell’iniziativa “Portogruaro Città di cultura: l’Autore si presenta” con protagonista Paolo Pozzato. Lo affianca il Generale di Brigata Franceso Ippoliti

Incontro pubblico sabato 3 dicembre alle 16 in Sala Consiliare a Portogruaro per celebrare e fare memoria dei 40 anni di vita e attività del Consultorio familiare Fondaco. È un’occasione per ascoltare la testimonianza degli operatori e dei soci, riflettere su identità e ruolo del Consultorio nella comunità portogruarese nel mutare dei tempi, della società, della mentalità e del costume, delle norme. 

Detto Corso di Laurea è stato fortemente voluto dalla direzione aziendale dell’AULSS 4 “Veneto Orientale”, conta ogni anno circa 200 studenti iscritti nei tre anni di corso. Complessivamente, i laureati nel totale dei venti anni di attività, dall’a.a. 2003/2004 ad oggi, sono n. 632 infermieri.

Un progetto ambizioso che è stato reso possibile grazie alla collaborazione del Circolo Legambiente Veneto Orientale, dell’Aps Alberiamo e dell’Amministrazione Comunale di Portogruaro, avvalendosi dei contributi della Fondazione Santo Stefano, di Asvo, della Fondazione Lorenzin, della Confcommercio, della Coop e dell’Azienda Vivai Livio Toffoli. 

Obiettivo risparmio energetico: il Comune di Portogruaro ha stilato una serie di misure da attuare negli edifici e nelle attività di pertinenza comunali. A seguito dell’indicazione della Conferenza dei Sindaci della Venezia Orientale, infatti, l’Amministrazione comunale ha stabilito una sorta di "decalogo" di azioni per limitare i consumi e i costi.

In uscita il 20 ottobre il cd del gruppo friulano Autostoppisti del Magico Sentiero “Erasmus a Kiev”. L’album è arricchito dal commento di Angelo Floramo, fotografie di Luca D’Agostino e Fabio Gon, sarà presentato 

Sono stati i sindaci del Veneto orientale guidati dalla presidente della Conferenza dei Sindaci Silvia Susanna, ed una rappresentanza di medici di medicina generale dell'Ulss 4, i testimonial ed i primi a proteggersi contro l’influenza nel Veneto orientale, vaccinandosi.