Pordenone
stampa

Venerdì 30 settembre: inaugurazione mostra “Pareidolìa Art”

Appuntamento alle 17.30 al Museo civico di storia naturale di Pordenone, organizzata dal Comune di Pordenone in collaborazione con l’Associazione Norberto Bobbio. 

Parole chiave: Animali (2), Pareidolia (1), Mostra (50)
Venerdì 30 settembre: inaugurazione mostra “Pareidolìa Art”

“Pareidolìa” è un termine, oscuro a molti, che indica quel processo psichico di elaborazione fantastica ed
inspiegabile razionalmente di percezioni reali che porta ad immagini illusorie dotate di nitidezza materiale.
Tradotto, è come guardare una nuvola in cielo e vedervi la forma di un animale.
Ed è esattamente questo che viene presentato alla mostra “Pareidolìa Art. Guardare oltre ciò che appare”
che si inaugura venerdì 30 settembre 2022 alle 17.30 presso il Museo civico di storia naturale di
Pordenone, organizzata dal Comune di Pordenone in collaborazione con l’Associazione Norberto Bobbio. La
presentazione è affidata al prof. Mario Giannatiempo, già curatore di mostre e promotore di progetti artistici.
La raccolta in esposizione rappresenta una piccola parte della collezione delle opere di Angela Chiddemi,
artista che realizza da anni degli oggetti con i legni raccolti sui greti di fiumi del Friuli, nei boschi di abete
rosso delle Dolomiti colpiti dalla tempesta Vaia, sulle spiagge del Salento o tra le impervie fiumare
dell'Aspromonte calabrese. Semplici pezzi di legno che, visti da un occhio che li sa riconoscere, assumono
un'identità ben precisa e diventano così balene delle Dolomiti, dinosauri del Cellina e squali del Tagliamento.
Ogni creazione è unica ed irripetibile e, attraverso l'uso dei colori e di altri materiali, ridona vita a dei semplici
pezzi di legno che diventano così opera d'arte capace di far sognare.
Spiega l’assessore alla cultura Alberto Parigi: «Siamo felici di inaugurare questa mostra che sarà
sicuramente apprezzata. All’interno del Museo di storia naturale vogliamo portare prevalentemente delle
mostre che collimino – per i temi rappresentati - con le collezioni esposte, in modo da creare un filo logico.
Grazie a questo allestimento poi, tutti gli spazi museali di Pordenone ospitano attualmente delle mostre: da
questo museo, a Galleria Bertoia, al Museo civico Palazzo Ricchieri, al Museo archeologico di Torre, al Paff!
ed anche a Palazzo Gregoris, oggi dedicato alle esposizioni dei giovani artisti. Questa copertura totale degli
spazi espositivi si traduce in un’offerta completa e variegata per i gusti e per il pubblico di tutte le età».
La mostra sarà aperta fino al 23 ottobre col seguente orario: giovedì e venerdì 9-12 e 15-19, sabato e
domenica 13-19. L’ingresso è gratuito.

Venerdì 30 settembre: inaugurazione mostra “Pareidolìa Art”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento