Pordenone
stampa

Lunedì 4 novembre: in Biblioteca i 30° del crollo del muro di Berlino

Primo degli appuntamenti organizzati dagli Amici del Parco per il 30° del crolo del muro di Berlino. Alle 18 in Biblioteca civica Alessandro Del Puppo: Memorie dal muro

Parole chiave: Muro Berlino (1), Pordenone (448), Biblioteca (23), Amici del Parco (1)
Lunedì 4 novembre: in Biblioteca i 30° del crollo del muro di Berlino

L’Associazione Amici di Parco, nell’ambito degli eventi programmati dall'Assessorato alla cultura di Pordenone per ricordare i trentanni dalla caduta dal muro di Berlino "Memorie dal Muro a 30 anni dalla caduta, 1989-2019" propone un calendario di incontri con il professor Alessandro Del Puppo, docente di Storia dell'arte contemporanea dell’Università di Udine.

 

Quattro incontri per capire come, attraverso l’arte contemporanea, sia possibile rileggere le vicende storiche dell’Europa tra Guerra fredda e caduta del Muro. E di come l’arte abbia saputo prefigurare l’attuale assetto geopolitico del mondo globalizzato.

 

Nel primo incontro il professor Del Puppo illustrerà come, dopo la seconda guerra mondiale, i nuovi assetti geopolitici influenzano anche il corso dell’arte. Gli Stati Uniti promuovono l’arte astratta, come immagine di libertà incondizionata dell’artista. In Unione Sovietica, invece, il dogma del realismo socialista impone a pittori e scultori di raccontare e celebrare i successi del regime. Ma in realtà le cose sono più complicate di così, e lo si capisce bene guardando quel che successe in Italia, dove naturalmente scoppiò una furibonda rissa tra «formalisti» e «realisti».

Lunedì 4 novembre: in Biblioteca i 30° del crollo del muro di Berlino
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento