Friuli Occidentale
stampa

Spilimbergo: inaugurato un nuovo sportello Anmic

Taglio del nastro per la nuova sede mandamentale dell'Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili nella Città del Mosaico, che sarà aperta al pubblico il secondo e il quarto martedì del mese dalle 9 alle 12

Parole chiave: Anmic (1), mutilati e invalidi civili (1), Spilimbergo (48), Adriano Bearzatto (1)
Spilimbergo: inaugurato un nuovo sportello Anmic

Prosegue il processo di crescita dell’Anmic (Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili) di Pordenone con l'attivazione di nuovi servizi per le persone con disabilità, residenti sul territorio del Pordenonese. Questa volta è toccato ai residenti della zona nord della provincia di Pordenone, Spilimbergo e comuni limitrofi.

Oggi è avvenuta l’inaugurazione ufficiale della sede Mandamentale Anmic con il tradizionale taglio del nastro tricolore alla presenza del sindaco di Spilimbergo Enrico Sarcinelli e dell’assessore alle politiche sociali Stefano Zavagno.

L’Anmic nazionale era rappresentata dal presidente regionale Roberto Trovò che ha portato il saluto del presidente nazionale Pagano. Particolare soddisfazione per questa nuova tappa è stata espressa da Ezio Casagrande, sub-commissario provinciale ANMIC che corona un impegno di tre anni di lavoro. La Sede Mandamentale  ANMIC  è stata concessa dalla amministrazione comunale in convenzione e si trova a Villa Businello nella centrale via Mazzini, condivisa con la sede mandamentale Anmil e Acat. La gestione della sede è stata affidata ad Adriano Bearzatto, noto medico ospedaliero e INPS residente proprio a Spilimbergo, che potrà avvalersi oltre che dell’opera del personale Anmic di Pordenone, anche dei volontari Anmic, specie disabili, per la grande sensibilità che queste persone mostrano verso il mondo della sofferenza.

L’orario di apertura prevede due accessi mensili, il secondo e il quarto martedì del mese, dalle 9 alle 12; ma è intenzione della direzione portare l’apertura ad ogni martedì del mese non appena avremo acquisito nuovi volontari e personale sufficiente. Attualmente la sede Anmic di Pordenone dispone di una segreteria provinciale a Pordenone, una sede mandamentale a Sacile, zona ovest della provincia, una sede Mandamentale a San Vito al Tagliamento, zona sud della provincia, affinché tutte le persone con disabilità residenti nella provincia di Pordenone abbiano gli stessi servizi e tutele.

È intenzione della direzione Anmic di Pordenone organizzare in primavera a Spilimbergo una conferenza-dibattito sui temi della disabilità a cui potrà partecipare la popolazione residente per illustrare i diritti e le forme di tutela che l'associazione offre alle persone con disabilità.

Fonte: Comunicato stampa
Spilimbergo: inaugurato un nuovo sportello Anmic
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento