Speciali
stampa

Itinerari in Veneto Orientale: Lemene, Tagliamento, Bibione

Dal giraLemene al GiraTagliamento fino ai 9 km di Bibione che portano da un punto all'altra della spiaggia e, dal faro, permettono di imbarcarsi e andare a Lignano e oltre

Parole chiave: Itierari (1), Bicicletta (3), Lemene (2), Tagliamento (4), Bibione (12)
Itinerari in Veneto Orientale: Lemene, Tagliamento, Bibione

ll Veneto orientale ha un notevole patrimonio artistico, storico, culturale e ambientale che merita di essere visto e conosciuto. Importante territorio di bonifica, è caratterizzato da paesaggi, ambiti rurali e costieri e centri storici di pregio che possono essere visitati anche con le modalità di un turismo più sostenibile, a piedi o in bicicletta, nel rispetto dei diversi ambienti. A tal proposito, a partire dagli anni 2000, in tutta l’area sono stati individuati diversi percorsi ciclabili che valorizzano le bellezze dell’intera zona, che comprende anche il Portogruarese. Qui, ci sono due importanti itinerari: il GiraLemene e il GiraTagliamento.
GIRALEMENE: è un percorso ciclo-pedonale a valenza storico-naturalistica lungo la direttrice del fiume Lemene che, partendo dai Mulini di Stalis a Gruaro e arrivando al Porto di Falconera, attraversa in un unico tragitto i Comuni di Gruaro, Portogruaro (capofila del progetto), Concordia Sagittaria e Caorle. Lungo il percorso si possono visitare i Mulini di Stalis, Boldara e Gruaro, Villa Bombarda a Portovecchio, il centro storico di Portogruaro, le aree archeologiche di Concordia Sagittaria, il Bosco delle Lame e le cavane dei pescatori del Maranghetto. Oltre a ciò, diversi sono i richiami letterari e artistici che collegano alcuni luoghi a Ippolito Nievo, Luigi Russolo, Pier Paolo Pasolini ed Hernest Hemingway.
GIRATAGLIAMENTO: collega la foce del fiume Tagliamento, nella zona del faro di Bibione, con il bosco di Alvisopoli nel Comune di Fossalta di Portogruaro, lungo il Parco del Tagliamento e i Prati delle Pars a Teglio Veneto. La zona è conosciuta per le sue ricchezze storiche e paesaggistiche, che sono ben descritte e riassunte su delle bacheche installate in vari punti del tragitto.
PISTA SUL TAGLIO. Ai due itinerari appena citati, si aggiunge anche la pista ciclabile sul canale Taglio, che interessa i comuni di Caorle e San Michele al Tagliamento. Si tratta di un percorso ad anello che collega Bibione con la località Brussa, evitando le strade provinciali Jesolana (SP42) e Portogruaro-Brussa (SP70).
PASSEGGIATA DELL’ADRIATICO. Spostandoci più nella zona costiera del Veneto orientale, c’è la possibilità di percorrere la Passeggiata dell’Adriatico che con i suoi oltre 9 km unisce la spiaggia e la pineta di Bibione.
ALTRI. In questi ultimi anni sono stati realizzati anche più di una decina di itinerari che interessano le località balneari di Bibione, Lignano Sabbiadoro e Caorle.
I principali percorsi ciclo-turisti del territorio sono, infine, stati raccolti e descritti nel volume "Le nostre vie" realizzato nell’ambito dell’attività di educazione ambientale "Pedalando s’impara" dell’IPSIA "D’Alessi" di Portogruaro. Sono consultabili sul sito dell’Istituto "L. Da Vinci" di Portogruaro (www.isisleonardodavinci.edu.it) alla sezione "cicloturismo" (V.Z.).

Itinerari in Veneto Orientale: Lemene, Tagliamento, Bibione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento