Pordenone
stampa

Protezione civile a Pordenone

Pordenone: cuore della Protezione civile regionale per tre giorni tra uomini, scuole, casa di riposo, esercitazioni.

Parole chiave: Protezione Civile (2), Pordenone (447), Scuole (8)
Protezione civile a Pordenone

Per tre giorni consecutivi molti cittadini di Pordenone sono stati coinvolti in una grande operazione di protezione civile, un terremoto simulato. 6000 studenti dei quattro circoli didattici e del Liceo Leopardi Majorana sono stati impegnati in un’evacuazione nella prima giornata. Nella seconda lo sono state  251 famiglie di piazzale Ellero e dintorni, un gruppo di anziani della Casa di riposo Umberto I e i beni del Museo Civico. Domenica, terza giornata, è stata la volta della ricerca di un disperso. Impegnate numerose squadre di protezione civile, l’azienda sanitaria e l’unità cinofila di Prata. A conclusione della seconda giornata dell’esercitazione, espressione di alto senso civico per chi vi ha partecipato, un grande applauso è stato tributato ai cani che hanno aiutato a scovare feriti durante il terremoto simulato nell’area di piazza XX settembre.

Protezione civile a Pordenone
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento