Friuli Occidentale
stampa

Casarsa: fino al 2 maggio Mostra sul mondo agricolo

 

All'interno del programma della 75ma Sagra del Vino di Casarsa della Delizia (21 aprile - 2 maggio) si terrà "Il mondo agricolo, ieri e oggi", mostra fotografica ospitata nella sala espositiva dell'ex Municipio che è un tributo alla storia contadina di Casarsa della Delizia e del Friuli. al suo interno anche le foto del maestro Ciol (foto: Gianni Stefanon Brina allalba La Pulisuta Casarsa)

Parole chiave: Mostra (86), Agricoltura (11), Ciol (3), Fotografia (20)
Casarsa: fino al 2 maggio Mostra sul mondo agricolo

 

All'interno del programma della 75ma Sagra del Vino di Casarsa della Delizia (21 aprile - 2 maggio) si terrà "Il mondo agricolo, ieri e oggi", mostra fotografica ospitata nella sala espositiva dell'ex Municipio che è un tributo alla storia contadina di Casarsa della Delizia e del Friuli Venezia Giulia. Si spazia nel tempo: le foto vanno dagli anni ’20 sino ai nostri giorni.

Ad arricchire l’esposizione, alcuni scatti del grande maestro casarsese Elio Ciol. Le foto storiche sono tratte dall’archivio del Circolo fotografico f64 (Anna Maria Bellot, Loredana Morassutti, Sonia Moro, Giuliano Novello, Stefano Palamin, Valerio Ros, Gianni Stefanon, Luigi Zancan), del Craf di Spilimbergo e dall’archivio della cantina sociale La Delizia Viticoltori Friulani e dall'archivio Circolo Culturale Erasmo di Valvason. Inoltre, sono esposte immagini scattate dal noto fotografo udinese Fabrizio Zanfagnini.

 

Inaugurazione sabato 22 aprile alle 10.30 con visita guidata Orari: prefestivi dalle 15.30 alle 20.00;
festivi dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 20.00.

 

"Attraverso tutte queste fotografie, sia quelle più antiche che quelle più recenti, sentiamo come l’urgenza di riconciliarci con i ritmi lenti della natura, con le sue stagioni e i suoi antichi saperi.
Grazie, perché il mondo contadino raccontato in queste foto, ci parla di noi e dell’amore per la nostra terra, che non deve mancare mai" ha dichiarato Claudio Colussi, sindaco della Città di Casarsa della Delizia.
"Una mappa per immagini dei nostri ricordi: con questa pubblicazione la Pro Loco è felice di poter contribuire a documentare e conservare, grazie alla preziosa attività del Circolo Fotografico f64, le nostre radici contadine. Un volume da conservare e da sfogliare anche insieme alle nuove generazioni, per capire meglio chi siamo e da dove veniamo, per guardare con fiducia al futuro" ha aggiunto Antonio Tesolin, presidente Pro Loco Casarsa della Delizia APS.
"Il Circolo Fotografico f64, che fa parte della Pro Loco di Casarsa, con questa mostra, vuole festeggiare il 75° anniversario della Sagra del vino. Le sezioni in esposizione sono le seguenti: Il paesaggio agrario – La casa contadina – Manifestazioni religiose e civili – L’aratura e la semina – La fienagione – La mietitura e la trebbiatura del frumento e della soia – La raccolta del mais – Il ciclo della vite" ha sottolineato il coordinatore del Circolo Fotografico f64 Gianni Stefanon.

 

ORGANIZZATORI, PARTNER E SPONSOR. La Sagra del Vino è organizzata da Città di Casarsa della Delizia e Pro Casarsa della Delizia insieme con La Delizia Viticoltori Friulani. Gli organizzatori ringraziano Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia, Camera di Commercio di Pordenone Udine, Confcooperative Pordenone, Friulovest Banca, Coop Casarsa, Associazione nazionale Città del Vino - Coordinamento FVG, Fondazione Friuli, PromoTurismoFvg, Ambiente Servizi, Servizio civile universale. La Sagra del Vino gode del riconoscimento nazionale di Sagra di Qualità dell’Unpli e di Ecofesta per la sua attenzione all'ambiente. 

Fonte: Comunicato stampa
Casarsa: fino al 2 maggio Mostra sul mondo agricolo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento