Cultura e Spettacoli
stampa

Venerdì 17 maggio a Pordenone. Eleonora Duse

Venerdì 17 maggio, ex convento San Francesco ore 20.45, Pordenone. Debutto a Pordenone per lo spettacolo della veneziana Claudia Bellemo Bra vincitrice del Premio "La scena delle donne 2024"

Parole chiave: Duse (1), Teatro (159)
Venerdì 17 maggio a Pordenone. Eleonora Duse

LE DONNE DI ELEONORA DUSE RACCONTANO
LE LAVORATRICI DELLO SPETTACOLO DI OGGI

Debutto a Pordenone per lo spettacolo della veneziana Claudia Bellemo Bra vincitrice del Premio "La scena delle donne 2024"

 

 

 

"Drama Queen(s): Le donne di Eleonora Duse", lo spettacolo teatrale a firma della veneziana Claudia Bellemo Bra che ha vinto il Primo Premio "La scena delle donne 2024" per aver creato un trait d'union tra Eleonora Duse e le nuove generazioni di attrici, debutterà a Pordenone venerdi 17 maggio alle ore 20.45 nell'ex Convento San Francesco. 

 

Uno spettacolo che percorrerà la vita della "Divina" (nel 2024 ricorrono i 100 anni dalla morte) evidenziando in che modo la sua vita e la sua arte hanno contribuito all'emancipazione femminile nella società e all'interno del mondo del teatro stesso. 

La vita dell'attrice è infatti un universo ricco di vicende che si uniscono indelebilmente anche agli eventi storici dell'epoca in cui vive. Grazie al suo talento e al suo intuito, Eleonora Duse cambia per sempre il teatro della sua epoca e di quelle a venire, portando in scena uno stile credibile e appassionato nel raccontare storie di donne scandalose e fuori dal comune, diventando un simbolo nel mondo. 

 

Di Eleonora Duse la maggior parte delle persone conosce solo la relazione con D'Annunzio, quando in realtà quella è solo una piccola parte della sua vita che in realtà è ricca di vicende molto più d'impatto. Basti pensare al fatto che nel 1914 fonda una Biblioteca per le Attrici a Roma, un luogo dove le giovani attrici possono trovare riparo, accoglienza e dove possono studiare. 

 

"Questo spettacolo - spiega Claudia Bellemo Bra, giovane autrice e attrice dell'opera - vuol essere un inno al Teatro e alle sue lavoratrici. Donne che come tante altre si trovano ad affrontare un mondo già difficile con l'aggiunta di trovarsi in un settore, quello spettacolo dal vivo, che ancora al giorno d'oggi non è ritenuto in Italia un vero lavoro. Percorrere la storia della Divina  è una grande occasione per parlare di emancipazione famminile di ieri e di oggi: infatti all'interno della narrazione prenderanno forma tre figure di donne di epoche diverse, tutte legate in qualche modo al mondo del teatro e in particolare alla Duse, che sveleranno luci ed ombre di una società che su molti aspette presenta ancora le stesse conflittualità (libertà e doveri, sogni e realtà, lavoro e famiglia)". 

 

"E' stato bello poter condividere l'idea di questo progetto con le mie colleghe, Katiuscia Bonato e Ilaria Schio. Ci conosciamo da anni e da tempo lavoriamo insieme ma questa è stata un'occasione speciale che fin da subito ci ha trovate un grande intesa. Katiuscia è un'attrice straordinaria, sempre generosa e propositiva, ha saputo raccogliere il testo che le ho proposto e farlo suo, arricchendolo. Con Ilaria lavoro spalla a spalla da tempo: è una di quelle rare persone che riescono a tradurre le visioni artistiche in concretezza. Questo progetto è stato subito accolto con grande supporto dalla compagnia TUC teatro Aps che ringrazio". 

 

 

 

 

titolo spettacolo: DRAMA QUEEN(s) - LE DONNE DI ELEONORA DUSE
progetto di Claudia Bellemo Brà
drammaturgia Claudia Bellemo Brà
con Claudia Bellemo Brà e Katiuscia Bonato
responsabile di produzione Ilaria Schio
con la collaborazione di TUC teatro APS

 

Biglietti per gli spettacoli: intero 8,00 € | ridotto 5,00 € (associati, studenti under 25, carta argento)

I biglietti possono essere acquistati direttamente sul sito www.compagniadiartiemestieri.it  alla pagina dedicata all'evento, oppure presso la segreteria in Largo  Cervignano, dal lunedì al venerdì dalla 9.00 alle 17.00

Venerdì 17 maggio a Pordenone. Eleonora Duse
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento