Cultura e Spettacoli
stampa

Mosaico dalla scuola di Spilimbergo alla Questura di Milano

Interrotto dal coronavirus arriva finalmente a Milano l'ultimo lavoro della scuola dei mosaicisti di Spilimbergo: ecco gli autori.

Parole chiave: Mosaico (2), Milano (6), Coronavirus (230), Spilimbergo (17)
Mosaico dalla scuola di Spilimbergo alla Questura di Milano

E’ stato collocato la scorsa settimana il mosaico pavimentale con lo stemma araldico della Polizia di Stato nel primo cortile della Questura di Milano, realizzato dagli allievi del corso di perfezionamento: Simona Di Maio, Alessia Filippi, Luis Sobejano Guerra, Gabriele La Sala, Andrea Giulia Paliaga e Chiara Platolino.

L’opera, interrotta per la chiusura della Scuola Mosaicisti del Friuli durante l’emergenza Covid-19, è stata prontamente ripresa alla riapertura dei laboratori i primi di maggio.

Con alcuni giorni di lavoro il maestro Luca De Amicis e l’allievo Luis Sobejano Guerra hanno provveduto alla posa in loco presso la Questura, a sostituzione di un precedente mosaico assai compromesso dal tempo.

Eseguito con lavorazione diretta di tessere di smalti, il mosaico riproduce, secondo indicazioni ricevute, lo stemma araldico della Polizia di Stato che si compone di elementi figurativi atti a richiamare la tradizione e i valori del Corpo.

Mosaico dalla scuola di Spilimbergo alla Questura di Milano
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento