Pordenone
stampa

L'Efasce vola in Argentina dal 3 al 5 novembre

Dal 3 al 5 novembre a Buenos Aires, ci saranno i lavori del Convegno Efasce del Sudamerica con corregionali provenienti da Argentina, Uruguay, Brasile. Con l’occasione, il 4 novembre insieme al vescovo di Concordia Pordenone monsignor Giuseppe Pellegrini la delegazione sarà presente all'inaugurazione, dopo i restauri finanziati dalla Fondazione Friuli, della Casa della Provincia di Pordenone.

Parole chiave: Argentina (1), Efasce (9), Pordenone (788)
L'Efasce vola in Argentina dal 3 al 5 novembre

Destinazione America Latina per i vertici di Efasce (Ente Friulano Assistenza Sociale Culturale Emigranti): il presidente Gino Gregoris, la vicepresidente Luisa Forte e il consigliere referente per il Sudamerica Diego Comuzzi sono in questi giorni in Uruguay per una serie di incontri con i corregionali che vivono laggiù.

Poi, dal 3 al 5 novembre a Buenos Aires, ci saranno i lavori del Convegno Efasce del Sudamerica con corregionali provenienti, oltre che da Argentina e Uruguay, pure dal Brasile. Con l’occasione, sempre nella capitale argentina, il 4 novembre insieme al vescovo di Concordia Pordenone monsignor Giuseppe Pellegrini la delegazione sarà presente all'inaugurazione, dopo i restauri finanziati dalla Fondazione Friuli, della Casa della Provincia di Pordenone. Proprio la Casa, situata in via Campo Salles numero 2250, ospiterà i lavori del Convegno. 

 

"Stiamo ricevendo una grande accoglienza dai nostri corregionali - ha dichiarato Gregoris a nome di tutta la delegazione -: i nostri amici dell'Uruguay ci hanno fatto sentire subito a casa ed è stato un piacere insieme a loro conoscere anche il resto della comunità italiana a Montevideo e dintorni. Il tutto in attesa di incontrare anche gli altri rappresentanti dei corregionali Efasce degli altri Paesi Sudamericani a Buenos Aires e celebrare degnamente, dopo i lavori di restauro, quell’importante punto di riferimento per la comunità che è la casa della Provincia di Pordenone”.

 

In Uruguay la delegazione Efasce Pordenone è stata intervistata dalla televisione Il Globo e ha partecipato ai lavori per l’elezione del nuovo Consiglio direttivo del Segretariato Efasce di Montevideo. Questi i risultati delle elezioni: presidente Claudia Girardo; vicepresidente Tullio Gallo; segretaria Maria Isabel Scotti; tesoreria Adriana Iachin; consiglieri Gianni Mion, Maria Elena Francovig, Carlos Salvadori, luis Marcelo Lapasta, Rosario Moreira e Graciela Brida.

 

A seguire incontri con le numerose rappresentanze italo-uruguayane in ambito politico, culturale ed economico, nonché l'incontro con l'Ambasciatore italiano in Uruguay, con il direttore del Mumi (Museo delle migrazioni) Luigi Bergatta, alla Camera Mercantile Italo - Uruguayana, all'Istituto Italiano di Cultura in Uruguay, al Centro Culturale Dante Alighieri e il concerto del Coro Voci e Pensieri (composto da corregionali Efasce) nella Casa degli italiani di Montevideo.

 

A Buenos Aires la delegazione arriverà il 3 novembre. Il giorno successivo alla Casa della Provincia di Pordenone alle 9 inizio dei lavori del Convegno con il saluto di accoglienza a cura di Efasce Buenos Aires e di Argel Rigo (Brasile) e Claudia Girardo (Uruguay). Saluto e introduzione dei lavori da parte del presidente Efasce - Pordenonesi nel mondo, Gino Gregoris per poi seguire la presentazione del progetto “Ricorda, Ritorna, Radica FVG” (Turismo delle radici - fondi Pnrr) e collegamento con la dottoressa Cristina Lambiase coordinatrice del progetto per la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. 

 

Alle 11 Inaugurazione dei lavori di ristrutturazione della Casa della Provincia alla presenza di Sua eccellenza Monsignor Giuseppe Pellegrini e delle autorità. Scoprimento della targa dedicata alla Fondazione Friuli, finanziatrice dell’opera. Dopo il pranzo e i lavoro in gruppo, nel pomeriggio ritrovo in riunione plenaria per condivisione lavoro svolto nei gruppi e presentazione dell’organo della Consulta dei Segretariati, prevista dal nuovo Statuto Efasce - Pordenonesi nel mondo.

 

Domenica 5 novembre alle 9 ripresa dei lavori del convegno e presentazione dei progetti  “Mandi” (Brasile) “Architettura” (Argentina, Uruguay, Brasile). Conclusioni affidate al presidente Gregoris per poi trasferirsi alla parrocchia Castelmonte a Buenos Aires - guidata da don Claudio Snidero - per la messa presieduta dal vescovo Pellegrini. Infine il pranzo e i saluti prima del rientro in Italia. 

L'Efasce vola in Argentina dal 3 al 5 novembre
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento