Pordenone
stampa

Il Circolo della stampa sulla scomparsa di mons. Padovese

Il cordoglio del Circolo della Stampa, che lo annovera tra i suoi Soci Onorari quale pioniere della cultura

Parole chiave: Luciano Padovese (2), Casa dello Studente (32), Pordenone (769), Stampa (6)
Il Circolo della stampa sulla scomparsa di mons. Padovese

La morte di mons. Luciano Padovese priva Pordenone e la sua provincia della presenza di un gigante della cultura e dell’informazione. Il Circolo della Stampa, che lo annovera tra i suoi Soci Onorari, precisa di avere incominciato l’attività nel 1967 collaborando alla realizzazione di una mostra d’arte nella Casa dello studente, oggi “Centro culturale Casa Antonio Zanussi”, fondata e diretta proprio da don Padovese con il sostegno determinante di Lino Zanussi.

Con lui tramonta un’epoca, quella di un territorio che negli anni Sessanta seppe trovare la forza di realizzare un salto di qualità economica, sociale, culturale, amministrativa di prim’ordine sul piano nazionale e internazionale. Luciano Padovese ne fu uno degli interpreti più raffinati, sia trasformando la Casa dello studente in un centro di cultura che ha fatto scuola, sia modulando a livelli di eccellenza la sua funzione di protagonista del movimento culturale, della vita ecclesiale, della capacità di relazionarsi con la società civile, particolarmente quella dei giovani. In tutto questo suo lungo e qualificante impegno fu pioniere e protagonista indiscusso, un intellettuale capace di guardare al presente e al futuro con capacità innovatrici.

All’istituzione del Centro culturale Casa dello Studente, ai suoi collaboratori, ai suoi familiari il Cordoglio del Circolo della Stampa di Pordenone.

Il Circolo della stampa sulla scomparsa di mons. Padovese
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento