Pordenone
stampa

Cinemazero: confermato Marco Fortunato presidente

L’assemblea dei Soci ha confermato anche il direttivo, ossia Sandra Frizziero vicepresidente e i consiglieri Piero Colussi, Riccardo Costantini, Elena D'Incà, Giovanni Lessio e Vincenzo Milanese. In assemblea, presentato anche il bilancio sociale

Parole chiave: direttivo (1), presidente (15), Marco Fortunato (1), bilancio sociale (1), Cinemazero (99)
Cinemazero: confermato Marco Fortunato presidente

L'assemblea dei soci di Cinemazero ha confermato giovedì 29 giugno all'unanimità il Consiglio direttivo con la presidenza di Marco Fortunato, vicepresidente Sandra Frizziero e i consiglieri Piero Colussi, Riccardo Costantini, Elena D'Incà, Giovanni Lessio e Vincenzo Milanese. «In una fase ancora complessa per chi gestisce sale cinematografiche in Italia, ci impegniamo a cercare sempre nuove strategie per continuare a essere protagonisti della vita culturale cittadina, un punto di riferimento per Pordenone e non solo», afferma Fortunato. «Le parole chiave con cui guardiamo al futuro sono: inclusione, innovazione e sostenibilità. Cinemazero vuole essere un luogo sempre più partecipato e inclusivo, investire nell'innovazione e lavorare per la sostenibilità ambientale ed economica». Gli interventi di efficientamento energetico e posa di pannelli fotovoltaici in corso nella struttura di Piazza Maestri del Lavoro, con fondi del PNRR, sono un esempio concreto della strada che l'associazione intende seguire.

È stato presentato in assemblea, per il secondo anno, anche il Bilancio sociale, uno strumento per leggere le cifre del bilancio anche attraverso la lente delle ricadute sociali che le molteplici attività dell'associazione hanno sul territorio. Nel 2022 sono state 2.900 le proiezioni nelle sale gestite da Cinemazero a Pordenone, Sacile e Lignano Sabbiadoro, per un totale di 70.000 spettatori. Gianni Amelio, Paolo Virzì, Roberto Andò, Luigi Lo Cascio, Susanna Nicchiarelli, Davide Ferrario, sono alcuni dei tanti ospiti che hanno voluto venire a Cinemazero per salutare il pubblico e rimarcare l’unicità della visione collettiva. Un'attenzione speciale è stata riservata, come da tradizione, alle produzioni legate al territorio, presentate con gli autori: Laura Samani, Renzo Carbonera, Cristian Natoli, Lorenzo Bianchini. Il Pordenone Docs Fest, nell'aprile 2022, è stato l'evento che più di tutti ha saputo riportare il pubblico in sala, registrando gli stessi numeri prepandemia: 3.034 ingressi a pagamento e 224 abbonamenti. L'anno scolastico 2022-2023 ha segnato anche la ripartenza delle attività didattiche: sono state coinvolte 41 classi di scuole di ogni ordine e grado del territorio e non solo, per un totale complessivo di quasi 300 ore di attività. Ben 46 le matinée realizzate a Cinemazero, sempre introdotte da formatori e ospiti.

Nel 2022 l'associazione, grazie ai suoi preziosi archivi, ha rinnovato ancora la sua proposta di alta qualità, in particolare celebrando in tutto il mondo il centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini. Oltre alla realizzazione di due mostre originali, composte di molti inediti, ha partecipato a esposizioni e iniziative culturali in Italia e all’estero, da Timişoara in Romania a Montreal in Canada, da Lubiana al prestigioso “Institut Lumière” di Lione.

Fonte: Comunicato stampa
Cinemazero: confermato Marco Fortunato presidente
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento