Cultura e Spettacoli
stampa

Trieste, 19 dicembre: Buon compleanno Svevo

Convegno, documentario, premiazione... tante le iniziative nella sua Trieste in occasione del giorno del compleanno dell'amato scrittore

Parole chiave: Svevo (2), Trieste (22)
Trieste, 19 dicembre: Buon compleanno Svevo

Buon compleanno Svevo: tutto è pronto a Trieste per festeggiare - domani, martedì 19 dicembre – l’anniversario della nascita del grande scrittore con molte iniziative. Saranno 162 candeline per Aron Hector Schmitz, nei 100 anni dalla pubblicazione del suo capolavoro, La coscienza di Zeno, uno dei romanzi più rappresentativi del Novecento italiano. Info e dettagli museosveviano.it

OPENING PREVIEW LETS MUSEO LETTERATURA TRIESTE. Il Comune di Trieste, con il Museo Sveviano e le istituzioni culturali cittadine, promuove un cartellone che riunisce il convegno internazionale I mondi di Zeno al via domani oltre a concerti, spettacoli, presentazioni editoriali e la Opening Preview di LETS, il nuovo Museo Letteratura Trieste che domani sarà possibile visitare in anteprima. Sarà una straordinaria opportunità per conoscere in anteprima gli spazi di LETS, che ha lanciato il suo countdown per l’inaugurazione ufficiale, programmata nel 2024. Sono quattro gli slot fruibili domani, martedì 19 dicembre, per fare visita al Museo: ore 14:00, ore 15:30, ore 17:00 e ore 18:30 con prenotazione gratuita fino ad esaurimento dei posti disponibili tramite piattaforma Eventbrite dal sito museosveviano.it, dalle pagine Facebook @MuseoSvevoJoyce e @LetteraturaTrieste e dal profilo Instagram di Museo LETS. Lo staff di Museo LETS accompagnerà i visitatori nella “Libreria degli scrittori” e al “Cinematografo delle Storie”, per terminare l’esperienza di visita nello spazio espositivo dedicato a Italo Svevo e festeggiare insieme il suo “compleanno”. La preview sarà l’occasione per dare anche un primo sguardo al nuovo allestimento del Museo Svevo, per cogliere le suggestioni di uno spazio pubblico in cui le diverse anime culturali e linguistiche di Trieste si trovano riunite nel nome della letteratura e raccontano la storia della città, in tutta la sua complessità, attraverso le parole di scrittori e scrittrici. Quanti vorranno partecipare sono invitati a portare con sé la propria copia personale de La Coscienza di Zeno e, a partire da essa, lasciare sul quaderno   messo a disposizione dagli organizzatori, una personale testimonianza di lettore.

IL CONVEGNO INTERNAZIONALE “I MONDI DI ZENO”. sempre domani, alle 14.15 nel Museo Revoltella, apre il Convegno internazionale “I mondi di Zeno”, ideato e promosso dal Comune di TriesteMuseo Sveviano con le Università di Trieste, Oxford, Bologna e Udine. Il convegno, che si chiuderà giovedì 21 dicembre e i cui atti verranno pubblicati nel 2024, è guidato da un comitato scientifico che comprende Sergia Adamo (Università di Trieste), Federico Bertoni (Università di Bologna), Emma Bond e Olmo Calzolari (University of Oxford), Riccardo Cepach (Museo Sveviano), Silvia Contarini (Università di Udine) e Massimiliano Tortora (Università di Roma - La Sapienza). Fra i relatori e i moderatori alcuni dei massimi esperti sveviani contemporanei: Mario Sechi (Università di Bari), Gianfranco Alfano (Università di Napoli - Federico II), Paolo Giovannetti (Università IULM), Claudio Gigante (Université libre de Bruxelles), Clotilde Bertoni (Università di Palermo), Esther Schomacher (Humboldt-Universität zu Berlin), Valentino Baldi (Università per Stranieri di Perugia), Beatrice Stasi (Università del Salento), Saskia Ziolkowski (Duke University, Durham U.S.A.) e il curatore dell'epistolario di Svevo Simone Ticciati. La coscienza di Zeno ha travalicato i suoi stessi confini e ha finito per generare quello che oggi chiamiamo storyworld, un universo narrativo in espansione. È una galassia testuale che ruota intorno alla soggettività eccentrica di questo personaggio, al suo mondo interiore, alla sua voce, a quella dissociazione tra pensiero e azione che è uno dei nomi della modernità. È insomma il mondo di Zeno. Anzi, i mondi di Zeno, come titola il convegno che seguirà tracce specifiche di ricerca:

 

IL DOCUMENTARIO “QUELL’INCOSCIENTE DI ZENO”.Nella serata di domani, martedì 19 dicembre, alle 21 al Museo Revoltella di Trieste, si proietta il documentario “Quell'incosciente di Zeno, di Davide Ludovisi. Tre personaggi: uno scrittore (Mauro Covacich), una professoressa di Letteratura contemporanea (Maria Cristina Benussi) e il responsabile del Museo Sveviano (Riccardo Cepach) nella loro Trieste si interrogano con ironia sul perché un romanzo tanto improbabile continui ad essere un punto di riferimento nella letteratura italiana e internazionale.

 

PREMIAZIONE DEL CONCORSO MEME. E infine per festeggiare il compleanno di Italo Svevo giungerà a conclusione in occasione del suo compleanno anche il “MEME contest” rivolto alle scuole superiori di secondo grado di tutta Italiae alle scuole italiane di secondo grado all’estero, promosso dall’Università di Trieste con la collaborazione di Fondazione Treccani per far emergere ciò che di vivo e di interessante ancora oggi l’opera sveviana propone ai giovani.Appuntamento alle 10, nella Sala Atti Cacciaguerra dell’Università di Trieste per la Premiazione dei vincitori, che a Trieste saranno anche protagonisti della lettura di alcune pagine del romanzo di Svevo e che potranno assistere alla lectio magistralis del docente e saggista Giancarlo Alfano, ordinario di Letteratura italiana al’Università Federico II di Napoli, sul tema "Rose di maggio. Ovvero: un diario può essere veridico?".

Trieste, 19 dicembre: Buon compleanno Svevo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento