Attualità
stampa

Unitalsi: una raccolta di solitarietà

Unitalsi lancia la campagna "Contagiamoci di solidarietà" per continuare a sostenere i più fragili. Scopri come

Parole chiave: Unitalsi (1), Coronavirus (232), Lourdes (4), Solidarietà (10)
Unitalsi: una raccolta di solitarietà

In tutta Italia sono migliaia i volontari dell'U.N.I.T.A.L.S.I. (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e noi Santuari Internazionali) impegnati per non lasciare soli persone disabili, anziani e famiglie in difficoltà. L’esperienza dei pellegrinaggi che l'Associazione organizza da anni ha insegnato ai propri soci a riconoscere il valore della speranza e a credere, in questo tempo di difficoltà, che si tornerà presto a pregare insieme sotto la Grotta di Lourdes e che potranno riprendere le attività di accoglienza nelle sedi delle sezioni, sottosezioni e nei gruppi diffusi su tutto il territorio nazionale.
Nonostante questo, l’UNITALSI c’è e non si ferma.

Nel silenzio, nella discrezione, nella carità, ad ogni livello, l’impegno dell’associazione, soprattutto oggi, è a fianco di chi è più debole: i malati, i più poveri, chi è solo, chi non può fare la spesa o acquistare le medicine in autonomia. Le attività e i progetti di carità dell'associazione verso chi è nel bisogno, ora più che mai, continuano ad operare.
Grazie alla loro creatività e alloro impegno i volontari dell'Unitalsi hanno trovato un modo nuovo e diverso per stare accanto alla fragilità realizzando mascherine, cuffie e gambali destinati agli ospedali, cuocendo il pane, o prestando il proprio servizio gratuito e le proprie forze nei Comuni per la raccolta e distribuzione di pacchi viveri e farmaci e adoperandosi per quanto necessario alla popolazione in coordinamento con le Istituzioni, con la Caritas e con la Protezione civile. Un servizio alle famiglie e alla comunità che sta diventando sempre più importante.
Per sostenere l'associazione, l'Unitalsi invita i suoi soci e tutti coloro che l'hanno a cuore, a dare il proprio contributo: con carta di credito, PayPal, bollettino postale o bonifico bancario o rivolgendosi alle sedi dell'associazione. Tutte le informazioni, le modalità per donare e le indicazioni per contattare la sede dell'Unitalsi più vicina si trovano su www.unitalsi.it.
Si posso effettuare le donazioni attraverso i seguenti metodi di pagamento:

con carta di credito o Paypal;
con bonifico bancario intestato a UNITALSI – IBAN: IT52 P056 9603 2110 0000 5840 X24
con bollettino postale intestato a UNITALSI – Via della Pigna 13/A – 00186 Roma C/C POSTALE N° 10274009  

Unitalsi: una raccolta di solitarietà
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento