Recensione
stampa

Giovanni Villata, La parrocchia nella postmodernità. Come attraversare la crisi, Bologna, EDB, 2020, pp. 154, € 16.

La parrocchia alle prese col Covid. Cambiata per necessità. e adesso?

Giovanni Villata, La parrocchia nella postmodernità. Come attraversare la crisi, Bologna, EDB, 2020, pp. 154, € 16.

Stare in mezzo alla gente è cosa ben diversa dallo stare con la gente. Non è questione di preposizione, ma di come - e dove - la Chiesa, oggi, sceglie di posizionarsi. Posso stare in mezzo a qualcosa, o qualcuno, senza lasciarmi coinvolgere. Di contro, posso stare con la gente vivendo in modo trasfusionale ciò che essa vive, spera, piange, ride, soffre, desidera, ecc. È una chiave di lettura per invitare a prendere in mano “La parrocchia nella postmodernità. Come attraversare la crisi”, l'ultimo libro di Giovanni Villata, sacerdote della diocesi di Torino (oltre che caro amico nell'esperienza del Centro Orientamento Pastorale-COP e collega scrittore). Il libro (edito con EBD) è strutturato in 3 parti e 8 capitoli: opportunità, orientamenti, percorsi. Villata è scrittore navigato nel tema della parrocchia (e dei giovani in oratorio). L’input per la parrocchia, specie quella della generazione Covid, tracciata nel sottotitolo trova un'indicazione quando l'Autore scrive che la Chiesa sceglie (perché non è in automatico) di «condividere gioie e dolori, successi e fallimenti, vittorie e sconfitte, forza e debolezza, centralità e marginalità, vita e morte della gente, le permetterà di saper discernere nuove domande di senso, di valorizzare ogni opportunità e di evitare i pericoli che l'attuale cambiamento d'epoca comporta». Invito parroci e laici a sostare su questo libro e coglierne l’intuizione da declinare nella propria realtà.

Giovanni Villata, La parrocchia nella postmodernità. Come attraversare la crisi, Bologna, EDB, 2020, pp. 154, € 16.
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento